Regolamento e norme

Facendo seguito alle disposizioni di cui all'art.7 del decreto del Presidente della Repubblica 7 agosto 2012 n.137, Regolamento recante riforma degli ordinamenti professionali, a norma dell'articolo 3, comma 5, del decreto-legge 13 agosto 2011, n. 138, il CNI ha emanato il Regolamento per l'aggiornamento professionale degli Ingegneri (pubblicato sul Bollettino Ufficiale del Ministero della Giustizia n. 13 del 15 luglio 2013) e le relative linee di indirizzo, che disciplinano la formazione continua dei professionisti iscritti all'Albo degli Ingegneri, ai fini dell'assolvimento dell'obbligo di aggiornamento della competenza professionale.

L’obbligo riguarda i soggetti iscritti all’Albo degli Ingegneri, che svolgono attività regolamentata, ovvero attività il cui esercizio è consentito solo con l’iscrizione in ordini o collegi subordinatamente al possesso di qualifiche professionali o al l’accertamento delle specifiche professionalità (DPR 137/2012 - art. 1, comma 1). Chi non esercita la professione regolamentata, può rimanere iscritto all’albo senza assolvere l’obbligo della formazione continua.

Per esercitare la professione, l’iscritto all’albo deve essere in possesso di un minimo di 30 crediti (CFP).

L’obbligo formativo per i neoiscritti comprende inoltre 5 crediti sull’etica e la deontologia professionale, da conseguire obbligatoriamente entro il primo anno solare successivo a quello di iscrizione.

Il Regolamento nazionale consente l’autocertificazione dell'aggiornamento informale da inviare all’Anagrafe nazionale (CNI) per ottenere il riconoscimento di 15 CFP/anno. Le istruzioni di accesso al portale Mying sono state formite con la Circolare CNI 522 - Modalità di accesso degli iscritti all'anagrafe nazionale dei crediti formativi

Dal 9/11/15 è possibile compilare l'autocertificazione per i 15 CFP relativi all'aggiornamento informale legato all'attività professionale svolta nel 2015. Il modello, identico a quello dello scorso anno, e le modalità di invio sono riportati nell'allegato alla Circolare CNI 624 del 5/11/2015.

Regolamento per l'aggiornamento della competenza professionale.

- Linee di indirizzo 1.

- Linee di indirizzo 2.

- Linee di indirizzo 3.

- Linee di indirizzo 4.